Materiali

Poliuretano Rigido Compatto

Il sistema poliuretanico usato da S4Technology è un tecnopolimero microcellulare compatto, detto anche “Strutturale di primo livello” per stampaggio a reazione e iniezione (RIM) con una densità compresa tra 1000 – 1150 kg/m3. Grazie ai brevi cicli di estrazione, circa 90 secondi, è possibile produrre articoli con spessori compresi prevalentemente fra 3 e 12 mm, dotati di elevata rigidità ed alta resistenza meccanica. L’utilizzo di stampi in alluminio, a singola o multi impronta, riproducono fedelmente e con elevati standard qualitativi il manufatto stampato; infine il processo produttivo è conforme ai requisiti ambientali.

Ottima alternativa allo stampaggio a iniezione di termoplastici in quanto più strutturale e con uso di stampi in alluminio invece che in acciaio


Ottima resistenza meccanica: può sostituire parti realizzate in metallo e parti critiche che si devono flettere e sostenere peso


Ottima stabilità dimensionale


Buona resistenza al calore


Può essere caricato con fibra di vetro e/o carbonio o altre cariche minerali


Può essere caricato con fibra di vetro e/o carbonio o altre cariche minerali


Possibilità di realizzare spessori bassi


Può essere colorato in massa e verniciato in stampo e/o post stampaggio con elevata qualità delle superfici per una verniciatura raffinata


Possibilità di realizzare manufatti stampati molto grandi, con processo relativamente semplice e con elevato grado strutturale


Garantisce inerzia chimica a contatto con moltissime sostanze organiche ed inorganiche (comprensive degli acidi più comuni)


Possibilità di co-iniezione con altri materiali


Si può smaltire come rifiuto inerte non pericoloso


Autoestinguente in classe V0 certificato


Informazioni aggiuntive su Baydur® 110

Ottima alternativa allo stampaggio a iniezione di termoplastici in quanto più strutturale e con uso di stampi in alluminio invece che in acciaio


Ottima resistenza meccanica: può sostituire parti realizzate in metallo e parti critiche che si devono flettere e sostenere peso


Ottima stabilità dimensionale


Buona resistenza al calore


Può essere caricato con fibra di vetro e/o carbonio o altre cariche minerali


Possibilità di realizzare spessori bassi


Può essere colorato in massa e verniciato in stampo e/o post stampaggio con elevata qualità delle superfici per una verniciatura raffinata


Possibilità di realizzare manufatti stampati molto grandi, con processo relativamente semplice e con elevato grado strutturale


Garantisce inerzia chimica a contatto con moltissime sostanze organiche ed inorganiche (comprensive degli acidi più comuni)


Possibilità di co-iniezione con altri materiali


Si può smaltire come rifiuto inerte non pericoloso


Autoestinguente in classe V0 certificato

POLIURETANO RIGIDO ESPANSO STRUTTURALE

Il poliuretano rigido strutturale a media densità, detto anche “Strutturale di secondo livello”, grazie alla sua struttura a sandwich – pelle esterna compatta con nucleo cellulare – consente multiformi possibilità a livello progettuale. Questo sistema poliuretanico, è particolarmente adatto alla produzione di pezzi stampati di grandi dimensioni, pur sempre strutturali ma più per tenere una forma del pezzo, essendo l’espanso più rigido rispetto ad un poliuretano compatto. Gli elementi stampati consentono spessori dai 4 ai 20 mm in densità compresa tra 500 – 700 kg/m3. Lo spessore può variare a secondo del ciclo di stampaggio.

Grande flessibilità in fase di progettazione


Possibilità di realizzare un manufatto stampato molto grande e di spessore variabile, nello stesso pezzo, con assenza di distorsioni e risucchi in fase di raffreddamento del pezzo


Ottima stabilità dimensionale


Buone proprietà di isolamento termico e acustico


Garantisce inerzia chimica a contatto con moltissime sostanze organiche ed inorganiche (comprensive degli acidi più comuni)


Possibilità di co-stampare inserti di varia natura


Possibilità di co-iniezione con altri materiali


Alta durabilità e leggerezza del prodotto


Si può smaltire come rifiuto inerte non pericoloso


Autoestinguente in classe V0 certificato UL


Informazioni aggiuntive su Baydur® 60

bayflex

Il Bayflex è una famiglia di poliuretani elastici, sviluppata in maniera particolare, che ha avuto un impatto in molti settori di applicazione grazie al suo eccellente range di proprietà.

Elevata flessibilità in fase di progettazione grazie alle proprietà individuali adattabili


Riproduzione accurata dei dettagli delle superfici


Combinabilità con altri materiali


Alta resistenza all’impatto e flessibilità ad alte e basse temperatura


Alta durabilità e leggerezza del prodotto


Alta resistenza all’abrasione


Straordinaria durabilità


Settori di applicazioni

  • Industrial trucks
  • ForkLift
  • Beauty
  • Driver Cabin
  • Access System
  • Automotive
  • Agricultural
  • industry
  • Construction industry

POLIURETANO ignifugo

S4Technology è in grado di soddisfare specifiche richieste per la messa a punto di mescole di materia prima che contengano additivi in grado di donare al poliuretano riido particolari caratteristiche chimico-fisice quali in grado definito di autoestinguenza secondo UL94.

Ottima alternativa allo stampaggio a iniezione di termoplastici in quanto più strutturale e con uso di stampi in alluminio invece che in acciaio


Ottima resistenza meccanica: può sostituire parti realizzate in metallo e parti critiche che si devono flettere e sostenere peso


Ottima stabilità dimensionale


Buona resistenza al calore


Può essere caricato con fibra di vetro e/o carbonio o altre cariche minerali


Ottima alternativa allo stampaggio a iniezione di termoplastici in quanto più strutturale e con uso di stampi in alluminio invece che in acciaio


Ottima resistenza meccanica: può sostituire parti realizzate in metallo e parti critiche che si devono flettere e sostenere peso


Ottima stabilità dimensionale


Buona resistenza al calore


Può essere caricato con fibra di vetro e/o carbonio o altre cariche minerali


Ottima alternativa allo stampaggio a iniezione di termoplastici in quanto più strutturale e con uso di stampi in alluminio invece che in acciaio


Ottima resistenza meccanica: può sostituire parti realizzate in metallo e parti critiche che si devono flettere e sostenere peso


Ottima stabilità dimensionale


Buona resistenza al calore


Può essere caricato con fibra di vetro e/o carbonio o altre cariche minerali


Iscriviti alla Newsletter: News di settore, prodotti e offerte speciali